ACADI e Lottomatica in audizione al Senato su ’Decretone’ RdC (audio) jamma 4 febbraio 2019

Condividi su:

“Il comparto del gioco legale sta ricevendo diversi aumenti di tassazione che diligentemente sta cercando di far rispettare, per realizzare gli obiettivi dei Governi che si sono susseguiti nel tempo”. Si tratta di “diversi punti percentuali, che vanno  a incidere sul margine” e “questo determina una non stabilità del comparto e delle entrate. La nostra preoccupazione è di non riuscire a realizzare gli atti di politica economica, perchè questi continui aumenti stanno indebolendo – fino a renderci impossibile – l’attività che stiamo svolgendo”. E’ quanto denuncia Acadi, associazione dei concessionari della rete apparecchi da intrattenimento in audizione in Commissione Lavoro al Senato sul Decretone sul reddito di cittadinanza e quota 100, che prevede alcune norme in materia di giochi.

Alberto Giorgetti, in rappresentanza di Lottomatica ha evidenziato la necessità di un intervento di riorganizzazione complessiva dell’offerta, perché i punti di contraddizione sono “moltissimi” tra cui meritano di essere ricordate “le problematiche connesse direttamente ai territori, con scelte che vanno a modificare il funzionamento della rete di raccolta in base ordinanze e leggi regionali”.

L’audio integrale di questi interventi può essere ascoltato direttamente a questo link

 

 

 

Cliccando qui puoi scaricare il PDF del documento



Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sulle attività dello Studio