Cardia (ACADI): “Eliminare il gioco legale non riduce domanda di gioco” (AGIMEG – 26 settembre 2018)

Cardia (ACADI): “Eliminare il gioco legale non riduce domanda di gioco” (AGIMEG – 26 settembre 2018)

Condividi su:

“La domanda di gioco esiste, si può fare molto per ridurre l’induzione a giocare, ma staccare la spina non è assolutamente la terapia giusta per il settore, che ricordiamo garantisce 10 miliardi di entrate erariali all’anno”.E’ quanto ha dichiarato Geronimo Cardia, presidente di ACADI, nel corso della presentazione del Rapporto Sociale 2017 HBG Gaming. “Se non ci fosse il gioco legale il settore passerebbe all’illegalità in quanto un prodotto non regolamentato apre le porte del territorio alla criminalità. I concessionari viceversa assicurano la realizzazione degli obiettivi indicati dal legislatore attraverso il rispetto delle regole studiate da Parlamento e Governi”, ha aggiunto.Cliccando qui puoi scaricare il PDF del documento



Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sulle attività dello Studio