Dicono di noi

E’ in corso a Bolzano una nuova tappa del Convegno “Liberi di scegliere, basta proibizionismo – Sì al gioco lecito, no all’illegalità” organizzato dall’Istituto Friedman in collaborazione con la Federazione Italiana Tabaccai e il Sindacato Totoricevitori Sportivi. ...

A Vercelli si torna a parlare di gioco d’azzardo patologico. Lunedì 16 aprile si terrà infatti un convegno con esperti a confronto sul gambling, che andrà ad analizzare anche gli impatti causati dal proibizionismo. ovvero dall’obbligo di spegnere per sempre le slot machine entro cinquecento metri di distanza da scuole, ospedali, centri ricreativi e sportivi, fermate di autobus e treni e sportelli bancomat e compro-oro....

Il gioco pubblico e il suo rapporto tra legge nazionale e regolamentazione locale è un tema che negli ultimi anni è cresciuto d'importanza, anche alla luce della miriade di normative regionali, provinciali e comunali che sono spuntate come funghi, cercando di risolvere alcune questioni che, a detta degli amministratori territoriali, restavano poco chiare. Ma allo stesso tempo creando una contrapposizione tra stato e territori su un tema sicuramente delicato come quello del gioco con vincita....

“La limitazione oraria del gioco è una soluzione che si è iniziata a mettere in atto da parte dei sindaci, pensando così di poter contrastare il gioco d'azzardo patologico. Ma non è così, perchè chi ha una dipendenza da gioco lo fa comunque, oppure va da un'altra parte. Lo Stato ha regolato il gioco, a partire dal 2004, in modo da metterlo sul territorio e offrendolo all'utenza. Ma ancora oggi, dopo 17 anni, siamo di fronte a una immaturità di questo settore, sia per quanto riguarda il regolatore che per quanto concerne l'utenza”. Lo afferma il legale esperto di gaming, Geronimo Cardia, in occasione del convegno di Rovigo dal titolo "Liberi di scegliere, sì al gioco lecito, no all'illegalità"....

Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sulle attività dello Studio