Geronimo Cardia vince contro la Provincia Autonoma di Bolzano (TOPLEGAL NOVEMBRE 2016)

Geronimo Cardia vince contro la Provincia Autonoma di Bolzano (TOPLEGAL NOVEMBRE 2016)

Condividi su:

Il Tribunale Amministrativo Regionale di Bolzano ha accolto il ricorso presentato dai titolari di una “Sala dedicata”,  redatto e seguito da Geronimo Cardia (in foto), contro Comune e Provincia per l’annullamento del provvedimento emanato dalla Provincia Autonoma di Bolzano con il quale veniva dichiarata decaduta l’autorizzazione per la raccolta di gioco mediante apparecchi ex art. 110 comma 6 del Tulps, essendo l’esercizio ubicato ad una distanza inferiore a 300 metri da luoghi sensibili.

Il provvedimento impugnato, datato 22 marzo 2016,  conteneva l’ordine di restituire la licenza e di chiudere l’esercizio entro sette giorni dalla notifica dell’atto. Il ricorso presentato innanzi al Tar di  Bolzano è stato rivolto anche contro le deliberazioni della Giunta provinciale n. 341 del 12.03.2012 e n. 1570 del 29.10.2012 che hanno impedito sull’intero territorio la distribuzione dei giochi leciti.

Nel ricorso sono stati fatti emergere molteplici motivi di impugnazione che, accolti dal Tar Bolzano, hanno determinato l’annullamento delle deliberazioni n. 341/2012 e n. 1570/2012 della Giunta provinciale e del provvedimento di decadenza dell’autorizzazione della “Sala dedicata” emesso in applicazione delle stesse.

download

 



Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sulle attività dello Studio