Dicono di noi

25 ottobre 2019 - “Tra contrasto all'evasione e stangata al settore, si muove il pacchetto di norme del Titolo II del decreto fiscale sui giochi. Degli oltre 600 milioni attesi, ben 498,9 milioni, arriveranno da un nuovo aumento del prelievo erariale unico che porterà il Preu al 23% sulle New Slot (Awp) e al 9% sulle Videolottery (Vlt). Un prelievo che, come sottolineato da Acadi (Associazione Concessionari Giochi Pubblici), mette a rischio la stabilità del sistema". ...

10 ottobre 2019 - Lo Studio Cardia e Cardia ha ricevuto ieri sera a Milano, nella prestigiosa location del Palazzo Mezzanotte, Le Fonti Awards come “Boutique di Eccellenza dell’anno nel settore gaming”, per “l’efficienza, l’impegno e la capacità di distinguersi in settori fortemente articolati, regolamentati e in continua evoluzione come quello dei giochi pubblici e per l’indiscussa capacità di guidare lo studio e di formare una squadra di legali altamente qualificati”....

12 ottobre 2019 - Geronimo ed Alessandro Cardia sono stati intervistati da "Le Fonti Tv", in occasione della premiazione che ha visto lo Studio Cardia e Cardia ricevere, a Milano, nella prestigiosa location di Palazzo Mezzanotte, "Le Fonti Awards" come “Boutique di Eccellenza dell’anno nel settore gaming”, per “l’efficienza, l’impegno e la capacità di distinguersi in settori fortemente articolati, regolamentati e in continua evoluzione come quello dei giochi pubblici e per l’indiscussa capacità di guidare lo studio e di formare una squadra di legali altamente qualificati”. ...

04 ottobre 2019 - Geronimo Cardia, intervistato dal direttore dell'Agenzia Stampa Italia, Ettore Bartolini afferma: “Le notizie sulle coperture della prossima manovra finanziaria non sono confortanti per il settore del gioco pubblico che, anche questa volta, verrebbe utilizzato per far quadrare i conti. Se queste fossero confermate, ancora una volta verrebbe messa a rischio la stabilità del sistema che non puo’ più sostenere i continui aumenti di tassazione cui è stato sottoposto negli anni. Ed infatti il Def 2019 non sarebbe certo la prima manovra fatta tassando il gioco pubblico". ...

Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sulle attività dello Studio