Video

L’iniziativa è stata organizzata dal Coordinamento per il Gioco Pubblico nel Lazio “Alleati per la legalità”, promosso da Acadi – Confcommercio, Acmi e Astro (aderenti a Confindustria), Assotabaccai, Donne in Gioco, Egp – Fipe, Fit – Federazione Italiana Tabaccai, Sapar e Sts – Sindacato totoricevitori sportivi. Il progetto ‘Casa della Legalità’ vuole essere uno strumento in più per sostenere la lotta all’illegalità, al malaffare, alla corruzione. Leggi l'articolo   ...

"Ad agosto entra in vigore nel Lazio il distanziometro espulsivo per le realtà pre-esistenti del gioco pubblico. Abbiamo visto che a monte del ragionamento c’è un tema tecnico urbanistico di base, secondo cui all’offerta pubblica di gioco un siffatto distanziometro finisce per imporre un divieto sulla sostanziale totalità del territorio regionale (Roma e Frosinone oltre il 99 percento). Ci sono, poi, le conseguenze immediate di questo divieto sostanzialmente assoluto sul piano sociale, occupazionale ed economico che non sono di poco conto, soprattutto in tempi di oggettiva sofferenza post pandemica"....

Nell’intervento si focalizza l’importanza delle proroghe tecniche dovute al corto circuito istituzionale sulla questione territoriale che impedisce di fare le gare, oltre alla necessità di lavorare da subito ed insieme affinché il riordino vada infine a compimento...

L'intervento di Geronimo Cardia, Presidente di ACADI, alla diretta Agimeg del giorno 7 giugno 2021 - Due i temi principali trattati. Dopo gli errori per il secondo lockdown, come evitare una terza chiusura delle sale giochi, sale scommesse e sale bingo. Inoltre, con le riaperture diventa sempre più necessario un regolamento a livello nazionale che uniformi la normativa in tema di gioco pubblico....

Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sulle attività dello Studio

EnglishFrenchGermanItalianRussian