Pubblicazioni

Apprendiamo che il Tar Puglia, con ordinanza del 20 marzo scorso (N. 00142/2018 Reg.Prov.Cau. N.00177/2018 REG.RIC.) ha ritenuto di rigettare un’istanza sospensione dell’attività di un operatore del gioco legale per effetto del distanziometro della Legge Puglia “non risultando adeguatamente dimostrata l’allegata impossibilità materiale di insediare un’attività di raccolta scommesse nel territorio del Comune di Galatone, dove invece risultano tuttora operanti ben due sale da gioco”, da un lato, e ritenendo “in ogni caso, anche manifestamente infondata la sollevata questione di legittimità costituzionale (…)...

Si è avuto modo di rappresentare in occasione di altri scritti che la Regione Piemonte che sino al 2015 non aveva un distanziometro in materia di giochi si sia dotata di un distanziometro viziato da Effetto Espulsivo e che questo, per la particolare tecnica legislativa adottata dal legislatore piemontese stia determinando i propri effetti patologici a cominciare dal comparto del gioco con gli apparecchi ai sensi dell’articolo 10, comma 6, lettera a) del Tulps collocate negli esercizi aperti al pubblico (bar e tabacchi per intendersi)....

Il libro, pubblicato su “il Sole 24 Ore” è disponibile da oggi su questo sito, tratta della svolta della politica delle privatizzazioni in Italia a metà degli anni ’90. Il testo potrà essere utile per prendere le misure ogni qual volta ci si riaccosti alla politica economica che intenda far leva sul grado di intensità dell’intervento pubblico nell’economia. ...

Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sulle attività dello Studio

EnglishFrenchGermanItalianRussian