Pubblicazioni

12 ottobre 2019 - Geronimo ed Alessandro Cardia sono stati intervistati da "Le Fonti Tv", in occasione della premiazione che ha visto lo Studio Cardia e Cardia ricevere, a Milano, nella prestigiosa location di Palazzo Mezzanotte, "Le Fonti Awards" come “Boutique di Eccellenza dell’anno nel settore gaming”, per “l’efficienza, l’impegno e la capacità di distinguersi in settori fortemente articolati, regolamentati e in continua evoluzione come quello dei giochi pubblici e per l’indiscussa capacità di guidare lo studio e di formare una squadra di legali altamente qualificati”. ...

04 ottobre 2019 - Geronimo Cardia, intervistato dal direttore dell'Agenzia Stampa Italia, Ettore Bartolini afferma: “Le notizie sulle coperture della prossima manovra finanziaria non sono confortanti per il settore del gioco pubblico che, anche questa volta, verrebbe utilizzato per far quadrare i conti. Se queste fossero confermate, ancora una volta verrebbe messa a rischio la stabilità del sistema che non puo’ più sostenere i continui aumenti di tassazione cui è stato sottoposto negli anni. Ed infatti il Def 2019 non sarebbe certo la prima manovra fatta tassando il gioco pubblico". ...

01 ottobre 2019 - Al convegno del 26 settembre 2019, organizzato dall'Istituto Eurispes, dal titolo ”Il Gioco in Italia: tra criticità e opportunità", Geronimo Cardia, invitato tra gli esperti a relazionare, ha avuto modo di rappresentare ACADI (l’Associazione dei Concessionari di Giochi Pubblici), in qualità di Presidente, che sviluppa con le proprie filiere 7 dei 10 miliardi di gettito erariale annuo. ...

20 settembre 2019 - Il nuovo governo che atteggiamento assumerà nei confronti delle politiche legate al gioco? Se il precedente esecutivo aveva una posizione ai limiti del proibizionismo, il nuovo sembra interessato a conciliare in maniera intelligente il diritto al gioco con l’esigenza di prevenire e contrastare il rischio delle patologie e delle dipendenze. Ne è convinto l’avvocato Geronimo Cardia, consulente legale di diverse associazioni di categoria del settore e dal 2018 presidente dell’Acadi, Associazione dei concessionari dei giochi pubblici. Proprio con lui abbiamo cercato di fare il punto della situazione....

Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sulle attività dello Studio